Come Pubblicizzare un Blog

Ci sono vari modi per imparare come pubblicizzare un blog e ottenere nuovi visitatori che torneranno a leggere le pagine del sito.

Dopo aver terminato la fase della creazione del sito e installato la grafica con i vari plugin WordPress, è ora di iniziare a scrivere contenuti e contestualmente a farsi notare per aumentare le visite sul proprio sito.

Se scrivere contenuti interessanti e di alta qualità è sicuramente un ottimo inizio, tuttavia non è un modo per promuoversi, perché se nessuno visita il tuo bellissimo sito è tutta fatica sprecata.

La promozione del proprio si effettua applicando varie strategie di web marketing e a seconda del metodo scelto può portare risultati in pochi giorni oppure nell’arco di mesi.

Tra i vari metodi che puoi scegliere per fare conoscere il tuo blog, ce ne sono alcuni che richiedono qualche minuto e altri che hanno bisogno di ore e ore di duro lavoro.

Lascia commenti su blog altrui

Uno dei modi più diffusi di promuoversi è la pratica di commentare su siti altrui.

Purtroppo negli anni questo metodo è stato abusato e ormai sinonimo di spam, ma se fatto nel modo corretto può portare grandi benefici.

Ma attenzione, non su qualsiasi sito, bensì su blog che trattano argomenti identici o almeno molto simili al tuo.

Non ha molto senso lasciare commenti su un sito di cucina se hai un portale che parla di cellulari. I risultati che potresti ottenere sarebbero davvero infimi.

Per lasciare un commento, basta scorrere la pagina e generalmente troverai un box nella parte bassa, con la richiesta di inserire alcuni dati tra cui URL del sito, e-mail e un nome, oltre al testo del messaggio.

Crea il tuo sito in 9 minuti

La nostra guida completa per creare il tuo sito WordPress dalla A alla Z in 9 minuti senza essere un esperto.

➤ Vai alla guida

Nel campo Nome puoi scegliere se fare personal branding inserendo il tuo nome e cognome oppure il brand del tuo sito, sperando che il webmaster del sito tolleri questa pratica e non la consideri spam.

commenti

Il succo di questa strategia è fare in modo che i lettori di vari blog vedano il tuo nome associato a un commento interessante e per curiosità decidano di cliccare il tuo nome visitando il tuo blog.

Ovviamente evita di inserire link diretti nel corpo del messaggio perché saresti sicuramente bannato dall’amministratore in quanto pratica scorretta. Risulta sufficiente specificare il tuo sito nell’apposito campo “Sito web”.

Un altro suggerimento è di evitare di inserire parole chiave come anchor text nel campo Nome perché è una tattica SEO ormai superata e al giorno d’oggi procurerebbe solo penalizzazioni.

Scrivi in Forum di settore

Un metodo di promozione molto simile ai commenti è la partecipazione in un forum che tratta argomenti simili al tuo blog.

Ad esempio se ti occupi di Web Design faresti bene a iscriverti a un forum di Web Marketing e distinguerti per la qualità delle tue risposte o per gli aiuti che fornisci ai membri.

Assicurati che nel forum che hai scelto ci sia la sezione firma, ossia la possibilità di inserire una frase con un link in basso ad ogni tuo intervento.

In questo modo, ogni volta che scriverai qualcosa, sarà pubblicato un riferimento al tuo sito e potenzialmente potresti ricevere visitatori altamente qualificati.

forum

Scrivi Guest Post

Uno dei modi più interessanti per promuoversi è il guest blogging perché ha benefici da un punto di vista SEO, oltre a portare visitatori sul tuo blog.

In parole povere dovrai contattare un altro blog chiedendo se sia possibile pubblicare un tuo articolo originale su un argomento interessante e perfettamente correlato con la sua audience.

In cambio chiederai di avere un semplice link di riferimento al tuo blog.

Se il testo sarà interessante e soprattutto se ti rivolgi a siti molto seguiti, otterrai grandi benefici e potresti ripetere questa tecnica con webmaster diversi ogni settimana, assicurandoti un flusso costante di nuovi visitatori.

Sfrutta i Social Media

Essere presenti anche su Facebook, Twitter, Instagram e tutti gli altri social network è sicuramente un bene per il tuo blog.

Dovresti aprire una fanpage in ciascuno di questi portali e pubblicare periodicamente i contenuti che già scrivi nel blog, magari utilizzando un servizio di autopubblicazione come IFTTT.

Un profilo vivo e aggiornato da l’idea di professionalità e presenza attiva. Il tuo pubblico preferisce avere a che fare con realtà vive ed è proprio per questo che potresti condividere i tuoi post in gruppi o pagine altrui.

Quando pubblichi un intervento in un gruppo Facebook visitato è molto probabile che i membri si accorgano del tuo contenuto e se è di loro interesse potrebbero decidere di visitarlo, atterrando nelle pagine del tuo blog.

Ovviamente assicurati di inserire argomenti rilevanti con il topic del gruppo che stai frequentando e segui le regole specifiche segnalate dagli amministratori per non rischiare di essere considerato uno spammer.

Perché non condividi questo articolo? Grazie!

The following two tabs change content below.

Federico Magni

Ciao, sono Federico Magni e mi occupo di WordPress dal 2007. Vorrei offrirti risorse gratuite e consigli pratici per rendere più efficace il tuo sito e ottenere i risultati che ti meriti in termini di visite, vendite e iscritti.

Altri articoli di Federico Magni (vedi tutti)