Quanto si guadagna con un blog?

Ti sei mai chiesto quanto si guadagna con un blog? Scopri se si tratta di un reddito interessante per la tua situazione economica.

Difficoltà di guadagnare con un blog

Ancora prima di iniziare a creare un blog, dovresti chiederti se ne vale la pena, perché non è una passeggiata come tanti pensano.

Il vero scoglio non è la creazione e configurazione di WordPress ma la costanza nelle pubblicazioni per seguire il calendario editoriale.

In parole povere non basta avere il blog per guadagnare, ma bisogna avere una strategia ben definita e anche un pizzico di fortuna perché le nicchie di mercato non sono tutte uguali e nemmeno la concorrenza.

Spesso alla radio o TV si parla di giovani ragazzi diventati milionari con il proprio blog, ma ricorda che per ciascuno di questi ce ne sono altri 999 che hanno fallito miseramente.

Quanto si guadagna?

La cifra ovviamente non è un assegno mensile fisso che arriva costantemente. Il ricavo dipende dal modello di monetizzazione scelto e dalla popolarità del tuo sito.

Crea il tuo sito in 9 minuti

La nostra guida completa per creare il tuo sito WordPress dalla A alla Z in 9 minuti senza essere un esperto.

➤ Vai alla guida

Guadagno con pay per sale

Ad esempio, se usi l’affiliazione Amazon sarai pagato per ogni vendita che procurerai a questo e-commerce ed è uno dei modi più semplici per iniziare.

Non avrai alcun limite massimo e tutto dipende dalla qualità e quantità del traffico che il tuo blog sarà in grado di consegnare ad amazon.it

Per fare un esempio molto generico, un blog da 500 visite giornaliere può sperare di inviare 50 persone al giorno su Amazon con un tasso di conversione alla vendita del 4%, ossia 2 ordini giornalieri.

Da qui dipende che tipo di acquisti vengono effettuati, dato che alcune volte sarà una custodia per iPhone e guadagnerai pochi centesimi, mentre altre volte sarà un televisore e guadagnerai una decina di euro.

Se sei fortunato e l’acquirente decide di fare una vera e propria spesa con prodotti multipli, allora le tue commissioni saranno interessanti.

Guadagno con pay per clic

Usando Google Adsense come ben sai sarai pagato per ogni clic ricevuto sui banner esposti nel tuo blog.

Poniamo il caso che hai un blog che parla di strategie di trading con un traffico giornaliero di 150 persone.

Se la tua grafica è ottimizzata e ottieni un CTR del 5% sui banner, genererai circa 7 clic giornalieri e ponendo un CPC di 0,4€ avrai un guadagno di 2,8€ al giorno, ossia 84€ al mese.

Se poi aggiungi banner di affiliazione per l’iscrizione a broker che pagano 75€ a registrazione e altre sponsorizzazioni private, la cifra totale si alza notevolmente.

Guadagnare con un blog estero

Nel mercato italiano la concorrenza di inserzionisti è sicuramente inferiore rispetto a quella presente negli USA, c’è un volume di pubblico molto ridotto, ma d’altra parte ci sono molti meno concorrenti con i loro blog e molto più spazio per emergere.

Per fare un esempio, se con un sito italiano di trading monetizzato con AdSense puoi ricavare 85€, lo stesso sito in inglese, con il medesimo traffico dovrebbe ricavare almeno 200€ o più.

Perché non condividi questo articolo? Grazie!

The following two tabs change content below.

Federico Magni

Ciao, sono Federico Magni e mi occupo di WordPress dal 2007. Vorrei offrirti risorse gratuite e consigli pratici per rendere più efficace il tuo sito e ottenere i risultati che ti meriti in termini di visite, vendite e iscritti.

Altri articoli di Federico Magni (vedi tutti)