Come Inserire WhatsApp su WordPress

Vuoi inserire WhatsApp sul tuo blog WordPress ma non sai come si fa? Ecco il modo migliore per aggiungere WhatsApp su WordPress.

WhatsApp è un’app gratuita di messaggistica immediata sviluppata per Android e iOS usata da milioni di persone in tutto il mondo per comunicare con i propri amici, colleghi o conoscenti tramite smartphone.

Non sarebbe bello sfruttare questo potenziale per promuovere il tuo blog WordPress?

Come usare WhatsApp nel blog?

Il modo più facile e immediato per usare WhatsApp nel proprio blog è inserire un bottone per la condivisione degli articoli.

Oltre a premere like sui post per condividerli su Facebook, Twitter e LinkedIn, da oggi il tuo sito offrirà anche il bottone WhatsApp, in modo da poter inviare un articolo interessante a persone conosciute personalmente.

Grazie al rapporto di fiducia che generalmente abbiamo con chi ci ha in rubrica, è altamente probabile che questi destinatari visitino il link raccomandato dall’amico, a differenza di Facebook e altri social network che risultano essere ormai inflazionati.

Come inserire un bottone WhatsApp

Il modo più semplice per mostrare il bottone WhatsApp automaticamente negli articoli di WordPress è l’utilizzo di un apposito plugin.

Crea il tuo sito in 9 minuti

La nostra guida completa per creare il tuo sito WordPress dalla A alla Z in 9 minuti senza essere un esperto.

➤ Vai alla guida

AddToAny Share Buttons

Questo plugin è attualmente installato in oltre 400mila siti WordPress e grazie alle sue funzioni risulta essere molto facile e completo.

addtoany

Dopo averlo installato, in Impostazioni > AddToAny troverai varie impostazioni per configurare l’aspetto.

In particolare premendo Aggiungi/Rimuovi i servizi puoi scegliere quali bottoni mostrare, come Facebook, Twitter, Google Plus e WhatsApp.

addtoany whatsapp

Dovrai anche specificare la dimensione in pixel delle icone dei bottoni, partendo da una risoluzione base di 32pixel di laghezza per 32pixel di altezza.

Potrai anche scegliere se mostrare questi bottoni solo in alto, in basso o in entrambe le posizioni per ogni articolo pubblicato nel blog.

Dalla tab Floating c’è anche la possibilità di attivare la barra di condivisione verticale, da ancorare a destra o sinistra nella pagina, consentendo uno scrolling del contenuto con la barra sempre in primo piano.

Ricorda che con questo plugin, quando un visitatore premerà il bottone WhatsApp aprirà direttamente l’applicazione e di conseguenza non funzionerà se sta visualizzando il sito da un dispositivo desktop.

WhatsApp Share Button

Esiste anche un altro plugin più versatile se preferisci avere più libertà di controllo e non vuoi mostrare il bottone WhatsApp vicino a Facebook o altri social nel tuo sito.

Dopo l’attivazione, da Impostazioni > WhatsApp Share Button puoi scegliere se mostrare il bottone in tutti i post, in homepage o solo nelle pagine, oltre che all’inizio o alla fine del contenuto.

Infine puoi anche inserire il tracking UTM di Google Analytics per tracciare quante azioni o clic vengono effettuati sul bottone.

Con questo plugin puoi anche mostrare il bottone dove desideri utilizzando un apposito shortcode.

<?php echo do_shortcode('[whatsapp]'); ?>

Usando questi plugin finalmente potrai consentire al tuo pubblico mobile di condividere i tuoi articoli con i loro amici o colleghi e procurare traffico aggiuntivo al tuo blog.

Perché non condividi questo articolo? Grazie!

The following two tabs change content below.

Federico Magni

Ciao, sono Federico Magni e mi occupo di WordPress dal 2007. Vorrei offrirti risorse gratuite e consigli pratici per rendere più efficace il tuo sito e ottenere i risultati che ti meriti in termini di visite, vendite e iscritti.

Altri articoli di Federico Magni (vedi tutti)