Differenze tra WordPress.com e WordPress.org

Non sai la differenza tra WordPress.com e WordPress.org? In questo articolo vediamo le principali caratteristiche e quale scegliere per creare un blog efficace.

Come saprai, esistono due versioni del CMS WordPress che al momento è installato su circa 80 milioni di siti tra italiani e stranieri.

Caratteristiche di WordPress.com

wordpress.com

La società Automattic ha creato il servizio presente su WordPress.com per offrire al pubblico meno esperto la possibilità di avere un sito funzionante nel giro di qualche minuto, scegliendo tra qualche impostazione base.

Generalmente è una soluzione gratuita, a meno che hai necessità di più spazio o di un dominio di primo livello, altrimenti avrai a disposizione solo 3 Gigabytes e un sottodominio del tipo miosito.wordpress.com

Il software open source di WordPress è automaticamente installato con backup inclusi, mentre la configurazione del sito avviene tramite procedura guidata scegliendo tra blog, sito, portfolio o e-commerce.

Non è necessario l’accesso FTP e le funzionalità sono molto limitate, consentendoti essenzialmente di concentrarti solo sul contenuto del blog.

Crea il tuo sito in 9 minuti

La nostra guida completa per creare il tuo sito WordPress dalla A alla Z in 9 minuti senza essere un esperto.

➤ Vai alla guida

Avrai a disposizione oltre 150 temi gratuiti oppure potrai acquistarne uno a pagamento, ma le possibilità di intervenire per effettuare modifiche tecniche sono molto limitate.

Nel piano gratuito è vietato effettuare attività di e-commerce e in questo caso sarai forzato ad acquistare un piano business.

Probabilmente uno dei vantaggi di usare questa soluzione è il fatto che il tuo sito farà parte del network di WordPress e se sarà selezionato dallo staff potresti essere messo in evidenza e ricevere molto traffico gratuitamente, ma è una possibilità molto remota.

Nel complesso si tratta di una soluzione ideale per i principianti e a fini non professionali.

Caratteristiche di WordPress.org

wordpress.org

La soluzione offerta da WordPress.org è molto diversa perché essenzialmente ti consente solo di scaricare la piattaforma di gestione del blog, ma sarai tu a registrare un sito, installare il software e lavorarci.

Se hai intenzione di creare un blog aziendale o un sito professionale per la tua attività dovrai assolutamente scegliere questa soluzione perché ti offre estrema flessibilità e personalizzazioni che con WordPress.com non avrai.

In caso di mancanza di competenze tecniche potrai comunque rivolgerti a uno sviluppatore per aiutarti in cambio di un compenso economico.

Per usare questa soluzione dovrai effettuare la scelta del dominio e procedere successivamente alla sua registrazione presso un provider abilitato.

Contemporaneamente o successivamente dovrai scegliere un hosting performante per ospitare il tuo nuovo sito senza rischiare di compromettere l’esperienza di navigazione dei tuoi visitatori.

A questo punto potrai passare a installare WordPress seguendo la procedura guidata in pochi clic.

Al termine di tutto ciò, dovrai effettuare la scelta del tema grafico e infine potrai scegliere i plugin da attivare in base alle funzioni di cui hai bisogno.

Quale soluzione scegliere?

Tirando le somme, la soluzione semplificata e molto limitata è sicuramente WordPress.com ma per un’azienda o comunque un progetto serio è sicuramente preferibile optare per WordPress.org

Perché non condividi questo articolo? Grazie!

The following two tabs change content below.

Federico Magni

Ciao, sono Federico Magni e mi occupo di WordPress dal 2007. Vorrei offrirti risorse gratuite e consigli pratici per rendere più efficace il tuo sito e ottenere i risultati che ti meriti in termini di visite, vendite e iscritti.

E tu cosa ne pensi?

Ricevi le migliori guide WordPress via WhatsApp

GRATIS E TI CANCELLI QUANDO VUOI
ISCRIVITI GRATIS

Crea grafiche e marketing VINCENTI

PROVA GRATIS E TI CANCELLI QUANDO VUOI
PROVA GRATIS
Crea gratis grafiche e marketing vincenti.
PROVA GRATIS