Come Condividere lo Schermo su Skype

In questo tutorial imparerai come condividere lo schermo su Skype con i tuoi colleghi o clienti durante una chiamata.

Perché condividere gli schermi?

Per intendersi al meglio spesso il telefono non è un mezzo di comunicazione sufficiente e sarebbe bene essere fisicamente vicini usando lo stesso computer.

Non sempre questa soluzione è possibile ed è proprio per questo che Skype, il noto software di messaggistica e chiamate, ha reso disponibile gratuitamente la funzionalità di condivisione degli schermi.

Il grande vantaggio è di evitare di dovere registrare video, screenshot o altri file multimediali per spiegare procedure o azioni da compiere ad altre persone del tuo team o clienti.

Installa Skype

Puoi installare Skype sul desktop seguendo la procedura di installazione o su dispositivo mobile tramite l’apposita app Android oppure iOS.

Crea il tuo sito in 9 minuti

La nostra guida completa per creare il tuo sito WordPress dalla A alla Z in 9 minuti senza essere un esperto.

➤ Vai alla guida

Quando hai installato e aperto il software, avvia una chiamata vocale con il tuo interlocutore e a questo punto puoi passare a mostrargli il tuo schermo così come lo stai vedendo.

Fase 1 Clicca il bottone con il simbolo + in basso alla finestra attiva e successivamente scegli Condividi gli schermi….
bottone piu

In alternativa accedi alla medesima posizione attraverso il menù Chiama > Condividi gli schermi… che si trova in alto alla finestra del programma.
condividi schermi

Fase 2 Ora seleziona se preferisci condividere tutto lo schermo o solo una finestra in particolare tra tutte quelle che hai attive nel tuo computer in questo momento.
condividi schermo o finestra

Fase 3 Dopo aver selezionato l’opzione preferita, procedi premendo il bottone Avvia.
condividi schermo

Fatto! A questo punto l’altra persona visualizzerà immediatamente la finestra selezionata oppure tutto il tuo desktop, comprese tutte le interazioni del tuo mouse con gli elementi.

La procedura è molto semplice, ma ricorda che per condividere gli schermi è necessario avere un’ottima connessione a Internet con adeguata larghezza di banda e per performance ottimali si consiglia l’utilizzo di una ADSL 7Mbit per il trasferimento dei dati di streaming video, altrimenti potresti vedere il flusso a scatti o interruzioni costanti.

Perché non condividi questo articolo? Grazie!

The following two tabs change content below.

Federico Magni

Ciao, sono Federico Magni e mi occupo di WordPress dal 2007. Vorrei offrirti risorse gratuite e consigli pratici per rendere più efficace il tuo sito e ottenere i risultati che ti meriti in termini di visite, vendite e iscritti.

Altri articoli di Federico Magni (vedi tutti)