Permalink WordPress

Scopri cosa sono i permalinks di WordPress e come usarli nel modo efficace per ottenere benefici SEO e migliorare le posizioni sui motori di ricerca.

Cosa sono i permalinks?

Come dice il nome, un permalink è un URL permanente per individuare un determinato post o pagina nel tuo blog WordPress.

Un esempio di permalink è http://www.miosito.it/come-dormire-meglio/.

Perché usare la struttura URL con permalink?

In parole povere si tratta di una sorta di abbellimento per semplificare i percorsi standard del CMS che lavorano con i parametri.

http://www.miosito.it/?p=128 ha un permalink equivalente a http://www.miosito.it/nome-articolo

Invece di usare dei numeri, con questo metodo è possibile dare un’idea di cosa parla la pagina già dal solo link, che agli occhi di Google e dei motori di ricerca risulta essere un vero e proprio SEO friendly URL.

Crea il tuo sito in 9 minuti

La nostra guida completa per creare il tuo sito WordPress dalla A alla Z in 9 minuti senza essere un esperto.

➤ Vai alla guida

Come e dove si impostano?

Nell’amministrazione del blog, in Impostazioni > Permalink troverai una scheda con varie opzioni di struttura URL tra cui scegliere.

permalink impostazioni

  • Semplice: /?p=127
  • Data e nome: /2017/06/09/articolo-di-esempio/
  • Mese e nome: /2017/06/articolo-di-esempio/
  • Numerico: /archives/123
  • Nome articolo: /articolo-di-esempio/
  • Struttura personalizzata: /%category%/%postname%/

Al di là dell’aspetto estetico, generalmente in ottica SEO si consiglia la penultima o ultima soluzione perché risultano particolarmente rilevanti e pertinenti, dato che contengono solo parole chiave altamente correlate al tema trattato nella pagina.

Tutte le altre risultano particolarmente lunghe e contenendo la data possono far subito pensare a contenuti vecchi.

In automatico WordPress trasformerà il titolo dell’articolo in uno slug rimuovendo parole di uso comune come e, il, la e molti altri articoli non rilevanti per rendere più breve l’URL.

Permalink con struttura personalizzata

L’ultima opzione ti consente di usare altre combinazioni oltre a quella proposta sopra, utilizzando varie combinazioni tra i placeholder dotati di simbolo percentuale.

  • %post_id% – ID del post
  • %category% – categoria
  • %postname% – titolo dell’articolo
  • %author% – autore
  • %year% – anno
  • %monthnum% – mese
  • %day% – giorno del mese
  • %hour% – ora del giorno
  • %minute% – minuto
  • %second% – secondo

I riferimenti temporali, oltre a descrivere quando un articolo è stato pubblicato sono utili per evitare che due post con titoli simili vengano sovrapposti o abbiano un URL con l’aggiunta di un antiestetico -2.

Come salvare la struttura permalink scelta

Dopo avere selezionato o composto il permalink, dovrai premere Salva Modifiche e verrà automaticamente modificato il file .htaccess inserendo le istruzioni per far funzionare WordPress secondo le impostazioni appena scelte.

Se il tuo hosting ha dei permessi restrittivi sul questo file, è possibile che dovrai manualmente copiare nel file .htaccess il codice che ti verrà mostrato da WordPress in seguito all’errore di salvataggio dei dati.

Quando cambiare la struttura dei link

L’ideale è partire con un nuovo sito e scegliere la struttura definitiva degli URL, ma se hai già un blog attivo, cambiare questa impostazione significa perdere le posizioni sui motori di ricerca perché effettivamente sono nuovi percorsi prima inesistenti.

Si verrebbero a creare tantissimi errori 404 di pagine non trovate e tantissime nuove pagine che in realtà sono le vecchie.

Per ovviare a questo problema dovrai impostare dei redirect 301 da tutti i vecchi percorsi a quelli nuovi e in base al numero di articoli già pubblicati potrebbe diventare complesso.

Perché non condividi questo articolo? Grazie!

The following two tabs change content below.

Federico Magni

Ciao, sono Federico Magni e mi occupo di WordPress dal 2007. Vorrei offrirti risorse gratuite e consigli pratici per rendere più efficace il tuo sito e ottenere i risultati che ti meriti in termini di visite, vendite e iscritti.

E tu cosa ne pensi?

Ricevi le migliori guide WordPress via WhatsApp

GRATIS E TI CANCELLI QUANDO VUOI
ISCRIVITI GRATIS

Crea grafiche e marketing VINCENTI

PROVA GRATIS E TI CANCELLI QUANDO VUOI
PROVA GRATIS
Crea gratis grafiche e marketing vincenti.
PROVA GRATIS