Come Fare un Logo Efficace

Vediamo come fare un logo da utilizzare nel proprio sito web o per il branding della propria azienda.

Creare il logo per un sito è parte integrante della strategia di comunicazione ed è fondamentale che sia professionale e ben disegnato.

Il logo contribuisce a generare la prima impressione che un cliente si fa quando viene a conoscenza della tua attività ed è proprio per questo che è una delle cose più importanti da valutare quando si parla di business.

Tipi di loghi

L’impatto è la caratteristica principale di qualsiasi buon logo e ovviamente deve essere in positivo.

Esistono loghi testuali che sono composti da una o più parole magari con personalizzazioni o abbellimenti grafici, come è il caso di Google.

Un altro tipo è il logo costituito da una immagine particolarmente rilevante con il prodotto o il servizio offerto dall’azienda. Ad esempio una ditta di serramenti potrebbe usare una finestra.

Crea il tuo sito in 9 minuti

La nostra guida completa per creare il tuo sito WordPress dalla A alla Z in 9 minuti senza essere un esperto.

➤ Vai alla guida

Lo scopo del logo è di riuscire a creare immediatamente una associazione tra azienda e servizio. Il logo Adidas è ormai conosciuto e subito riconducibile allo sport.

Come scegliere un logo adatto

Innanzitutto ricorda che i colori sono importanti perché è ormai risaputo che ci sono associazioni inconsce. Di seguito riporto il significato dei colori secondo vari studi di marketing.

  • Giallo – calore e chiarezza
  • Arancione – amicizia e confidenza
  • Rosso – eccitazione
  • Viola – immaginazione
  • Blu – fiducia
  • Verde – serenità
  • Grigio – calma e neutralità

Se stai creando un brand dove la sicurezza è importante, probabilmente sceglierai il blu e mai il rosso.

Dopo aver scelto il colore più adatto, dovrai pensare al messaggio che racchiude il benefit ricevuto dai tuoi clienti o visitatori. Ad esempio WPefficace racchiude il desiderio di imparare a utilizzare WordPress in modo efficace con particolare riguardo ai risultati.

Come avrai notato, un semplice logo è frutto di grande studio, prima ancora che competenze tecniche nel design. Per questo motivo i professionisti chiedono da 100€ fino 3000€ per la realizzazione di un singolo logo.

Creare un logo da solo

Per iniziare senza avere un grande budget puoi rivolgerti ai designer che trovi su Fiverr che con una decina di dollari spesso riescono comunque a offrire un buon prodotto, anche se ovviamente non è paragonabile al lavoro di veri e propri professionisti.

Se invece desideri cimentarti in questa operazione completamente da solo, potresti usare il software GIMP oppure Adobe Photoshop per una creazione da zero.

Avrai a che fare con la scelta del font, eventuali licenze delle immagini e studiare la disposizione degli elementi.

Se preferisci usare piattaforme per personalizzare design quasi pronti, esiste il sito canva.com che da qualche tempo è sempre più usato dai nuovi blogger.

Caricare il logo nel sito WordPress

Dopo aver realizzato o acquistato un logo, dovrai caricarlo nel tuo blog, nella testat, ossia il cosiddetto header.

In base allo specifico template che hai acquistato avrai varie opzioni per il caricamento, anche se generalmente si accede a Aspetto > Header > Denominazione del sito e da qui selezioni il file .JPG oppure .PNG per effettuare l’upload.

Perché non condividi questo articolo? Grazie!

The following two tabs change content below.

Federico Magni

Ciao, sono Federico Magni e mi occupo di WordPress dal 2007. Vorrei offrirti risorse gratuite e consigli pratici per rendere più efficace il tuo sito e ottenere i risultati che ti meriti in termini di visite, vendite e iscritti.

Altri articoli di Federico Magni (vedi tutti)